venerdì 25 luglio 2014

L'eiaculazione precoce ... Da Coniglio a Tartaruga!



Innanzi tutto è necessario precisare che l’eiaculazione precoce non è una malattia! Ritardare l’eiaculazione è il risultato della particolare capacità umana di vivere il sesso in modo più profondo degli animali.

Il meccanismo fondamentale che bisogna attivare per fare questo è mentale
Ecco come arrivarci :

1)      è necessario vedere l’incontro con un altro essere umano come momento magico che va centellinato. Se siete troppo ansiosi troppo interessati solo a “ infilarlo dentro” se vedete una donna come una cosa da conquistare, un modo di sfogarvi non avete un reale interesse a far durare a lungo l’amplesso e il vostro corpo reagirà con l’eiaculazione il prima possibile.

2)      Le carezze iniziali non devono essere preliminari ma essere già l’obbiettivo del tuo agire.  Se giocherete insieme godendone lievemente, fin da subito, avrete raggiunto l’obbiettivo principale: Provare piacere 

3)      La prossima mossa è RILASSARSI Fare sesso è una cosa allegra, un godimento fatto di coccole e carezze. Troppo spesso lo si fa seri, cupi spaventati. Butta via tutto….RIDI!!!! La capacità di inventare un gioco, una battuta, a letto vale molto di più della lunghezza del pene o di qualunque fantastica tecnica amatoria. Solo se sei in questo spirito avrai (avrete) veramente voglia che duri a lungo, non ci sarà nel tuo subconscio neppure un ‘ombra di desiderio che finisca il più presto possibile, perché farlo è uno strazio….. ( sì uno strazio! Fare sesso come se fosse un esame è insopportabile)

Fatta questa piccola rivoluzione mentale e culturale non restano che due dettagli tecnici per rallentare l’orgasmo.
Per rallentare l’orgasmo devi respirare profondamente, lentamente e senza sforzo. Più la respirazione è profonda e più ossigeno arriva al corpo, risvegliando i tuoi “sensi del piacere” e aumentando la tua capacità di percepire. Più ti piace e più ti verrà spontaneo dedicarti ad ascoltare il piacere invece di preoccuparti per il tuo …essere coniglio!

Per ottenere il massimo effetto dalla respirazione è necessario accompagnarla da movimenti fluidi.
Dimenticatevi le performance amatorie delle star dei film erotici. Non è questo che le donne preferiscono.

Invece respirando profondamente e muovendoti con lentezza faciliterai il fatto che la tua mente entri in uno stato più ricettivo e pacato. Ti renderai subito conto he le tue percezioni cambiano rapidamente in meglio.

Per finire due accorgimenti tecnici molto utili. Quando senti che l’eccitazione sale, fermati e chiedi alla tua compagna di fare altrettanto. Restare fermi è molto bello, ci si sente dentro fino in fondo. Si assapora il caldo abbraccio dei corpi. Poi quando ti sei calmato prova a muoverti lentissimamente, non fare avanti e indietro, ma muovendoti in maniera circolare!

Durante le consulenze RossoLimone, proponiamo molti prodotti specifici per gli uomini, ritardanti e eccitanti!

Per qualunque informazione contattateci!

 Maggiori informazioni sul tema le potete trovare nell’ Enciclopedia del Sesso Sublime di Jacopo Fo, da cui traggo moltissimi approfondimenti.

Ciao Katia